MESSAGGI LUGLIO 2016








 
                                             www.lareginadelrosario.com

Risultati immagini per monogramma di maria

Trevignano Romano 2 luglio 2016


Cari figli, grazie per aver risposto alla chiamata di vostra Madre. Io sono qui perché Gesù mi ha mandato. 
Non abbiate paura, i miei messaggi non sono disfattisti.
 Voglio che voi crediate a l'unico Dio e che abbracciate la croce di mio Figlio. 
Vi benedico nel nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo.   Amen.


Trevignano Romano, 05 luglio 2016
MESSAGGIO:
“Grazie figli miei per aver risposto alla mia chiamata nel vostro cuore. 
Oggi ci sono tante nuove persone.
Io asciugherò le vostre lacrime e non permetterò che satana vi attacchi.
Pregate il Santo Rosario.
 Vi benedico nel nome del Padre del Figlio dello Spirito Santo.  Amen” 

Trevignano Romano, 09 Luglio 2016
MESSAGGIO:
“Grazie figli miei, oggi i giovani sono qui in questa casa benedetta. Vi Amo tutti. Vi benedico nel nome del Padre del Figlio dello Spirito Santo.  Amen
In questa occasione, durante l’apparizione, la Madonna a chiesto a Gisella di dare per Lei  una sua carezza a tutti i presenti.


Trevignano Romano, 12 luglio 2016
MESSAGGIO:
Cari figli, sono molto felice perché siete tanti anche oggi…ma oggi sono anche un po’ triste, perché alcuni di voi hanno il cuore duro, vi ho fatto tante grazie ma voi continuate a non comprendere la mia presenza.
 Vi prendo per mano, ma continuate a sbagliare, non fatevi toccare dalle insidie. Prendete l'Eucaristia perché lì c'è il mio Figlio.
Poi pregando su tutti i presenti, ha detto: 
“Portate la mia Benedizione alle vostre famiglie, Vi benedico nel nome del Padre del Figlio dello Spirito Santo. Amen.


Trevignano Romano, 16 luglio 2016
MESSAGGIO:
Cari figli grazie per aver risposto alla mia chiamata nel vostro cuore. 
Grazie per la presenza dei giovani, oggi vi chiedo la pace e l'amore per i vostri fratelli e per i bisognosi. 
Vi chiedo di amarvi, così come mio Figlio ha fatto con i suoi fratelli.
Mio Figlio è molto vicino e lo vedrete scendere da una grande nube bianca. 
Vi prego figli miei, stringete il Rosario che è l'unica arma per difendersi dal male.

Per ogni Ave  Maria  detta con il cuore, farò una Grazia! 

Vi benedico nel nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.
In questa occasione la Regina del Rosario ha chiesto di divulgare i messaggi finora ricevuti, affinché tutte le persone possano meditare.




    Trevignano Romano, 23 luglio 2016

MESSAGGIO:
Cari figli, Vi ringrazio ancora per le nuove persone, per la chiamata che avete sentito nel vostro cuore. 
Grazie per esservi riuniti anche oggi qui, il Signore vi dà la Grazia, il dono della saggezza, della speranza, della conoscenza, ma voi dovete ascoltare il messaggio di Gesù, dovete aprire i vostri cuori.
Io piango per i tempi duri che vi stanno aspettando, abbiate coraggio, Io sono vicino a voi e lo sarò sempre per proteggervi da ogni male .

Non siate lontani da me, perché io vi amo e vorrei tanto tanto che il desiderio più grande sia quello di portarvi nel mio Regno, nel mio mondo nuovo su questa terra. Vi benedico nel nome del Padre del Figlio dello Spirito Santo. Amen.


Trevignano Romano, 26 luglio 2016
MESSAGGIO:
Cari Figli, Vi ringrazio per aver accettato ancora una volta la mia chiamata nel vostro cuore…” si rivolge soprattutto alle persone nuove  che hanno fatto un grande sforzo per giungere pressola casa di Gisella; qualcuno non voleva neanche esserci , ma Lei ancora una volta ha insistito soffiando nei loro cuori. 
La Madonna ha chiesto di aggrapparci ancora una volta al Santo Rosario e alla preghiera, perché è l'unica arma potente e forte per sconfiggere Satana continuamente a caccia di anime e aggiunge:
Gesù sta pregando presso suo Padre, affinché possa liberarci al più presto e non far accadere nulla  e che la Terra possa purificarsi soltanto con la preghiera e con l'amore.

 Ma anche questo diventa difficile perché Dio è stanco…Dio è stanco!     
La Madonna ha inoltre aggiunto che si sta preparando una  grande Guerra Mondiale e che noi dobbiamo stare sereni e dobbiamo pregare tanto perché Lei è qui per proteggerci e non per farci paura.

 Si salverà chi amerà suo Figlio e chi pregherà il Rosario. 
Ha chiesto di non smettere mai, ed infine ha benedetto tutti i Rosari dei presenti.
 Ha benedetto tutti noi, nel nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo.


Trevignano Romano, 30 luglio 2016
MESSAGGIO:
Cari figli,  grazie per aver risposto alla mia chiamata nel vostro cuore e per essere riuniti qui in questa casa benedetta. Aprite i vostri cuori affinché lo Spirito Santo possa infondere su di voi la Pace. 
Pregate sempre perché con le vostre preghiere, potete alleviare le vostre pene e quelle degli altri fedeli per i giorni di tribolazione che vi attendono.
La Terra sta per tremare, il Brasile presto berrà dall'amaro calice. Io vi sarò accanto e vi prendo per mano uno per uno, continuate a recitare il Rosari
o perché è l'arma più forte e più potente.  In questa apparizione sotto i piedi della Madonna si vedeva il mondo, avvolto da sangue e da tante persone che invocavano aiuto verso il Signore; ma la Regina del Rosario dice: “…per chi non ha avuto fede sarà inutile, all'ultimo momento, invocare il Signore, perché non verrà salvato!”  Al termine di questa apparizione, i raggi luminosi attorno alla figura di Maria hanno toccato tutti gli ammalati presenti e Lei ha benedetto tutti nel nome del Padre del Figlio dello Spirito Santo.


                                                              


MESSAGGI GIUGNO 2016



Risultati immagini per monogramma di maria

                                       Trevignano Romano, 1 giugno 2016
                                   MESSAGGIO:

















“Figlia mia sono felice di essere qui. Occorre che ci sia la conversione perché Dio ha fretta. I vostri nomi sono incisi nel mio cuore Immacolato e ognuno avrà la propria ricompensa per aver favorito i miei piani. Non abbiate paura. Vi benedico nel nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo. Amen”




Trevignano Romano, 11 giugno 2016
MESSAGGIO:
“Figli miei grazie per essere qui sempre più numerosi. Io vi toccherò uno ad uno, affinché possiate portare la mia benedizione ai bisognosi e alle vostre famiglie. Amate mio figlio perché è Lui che mi manda a toccare la terra. Inginocchiatevi e siate umili. Vi benedico nel nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo. Amen”



Trevignano Romano, 14 giugno 2016
MESSAGGIO:
“Figli miei, grazie ancora una volta di essere qui con me. Grazie per avermi cercata. Grazie per avermi accolta qui nel vostro cuore. Amate mio figlio perché è l'unica verità. Siete sulla giusta strada, farò tante grazie per darvi segno della mia presenza. Grazie miei apostoli. Con il cuore della vostra mamma riceverete la mia benedizione nel nome del Padre del Figlio dello Spirito Santo. Amen”




Trevignano Romano, 18 giugno 2016
MESSAGGIO:
“Cari figli, sono molto felice ancora oggi perché avete risposto nel vostro cuore alla mia chiamata. 
Vi prego non c'è più tempo, convertitevi e recitate il rosario.
 Non resistete alla mia chiamata, pregate per i sacerdoti che si stanno perdendo, sono ciechi e sordi. 
Dite loro di andare nelle case e per le vie per la salvezza di più anime possibili.
 Io vi amo e vi amo e se solo sapessero tutti quanto è grande il mio amore per voi! 
Vi perdona Gesù per i vostri peccati ed io ancora con mio figlio, Vi benedico nel nome del Padre del Figlio dello Spirito Santo. Amen.”

Poi aggiunge:     
Dopo la Francia toccherà a Roma dove ci sarà un grande terremoto. Il Vaticano subirà un grande dolore. All'interno di esso in questo momento ci sono Cardinali e Vescovi che saranno costretti a scegliere la via del male allontanandosi dall'unica verità che porta al Padre.

 Ascoltate i venti di guerra.
La Russia si sta preparando.
 Su Roma cadrà la pestilenza, la miseria e il vaiolo, che darà morte e disperazione.
Al termine di questo messaggio, la Madonna mi indica il sole, e mi accorgo che lo stesso volgeva più volte su se stesso.


Trevignano Romano, 21 giugno 2016
MESSAGGIO:
“Cari figli, grazie di essere qui e grazie alle persone che oggi hanno accolto la mia chiamata. 
Ricordate che solo la verità vi renderà liberi.
 Recitate insieme a me tre volte il Padre Nostro.
 Pregate per i sacerdoti, per il Papa, per i vescovi e cardinali, affinché la mia luce possa toccare i loro cuori.
 Darò segni della mia presenza a chi non crede.
 Grazie miei apostoli, Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen”
In questa occasione la Madonna  ha aggiunto:
“…pregate per il Papa, perché sarà breve il suo pontificato. Nei tre giorni di buio prendete delle candele benedette,  coloro che le terranno accese non verranno toccati dai demoni. Figlia mia, aiutami per la conversione dei miei figli; so che tu e tuo marito siete coloro che io vorrei accanto per le mie richieste e so che porterete a termine il compito che vi ho affidato. Grazie figli miei, la vostra Madre.”


Trevignano Romano, 25 giugno 2016
MESSAGGIO:
“Figli miei, grazie per essere qui ancora oggi.
 Permette ai raggi luminosi di mio Figlio di entrare nei vostri cuori.
 Dico e continuo a ripetere: «siate umili, non solo durante la preghiera, ma ogni giorno.
 Quando pregate non serve nominare uno per uno le persone che avete a cuore, perché io conosco le vostre necessità, uno per uno e i nomi delle persone   care a voi. 
Vi ringrazio e insieme a Gesù, Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen”








Trevignano Romano, 28 giugno 2016
MESSAGGIO:
Cari figli, cari figli…grazie per essere ancora qui, tanti anche oggi…sono molto felice.
 Qualcuno si chiede perché le mie apparizioni avvengono durante il Rosario.
 La risposta è semplice, perché io sono la Regina del Rosario.
Figlia mia, tu e il tuo sposo dovrete essere l’esempio per tutte le coppie, ecco perché vi ho scelto, per il grande Amore e per la grande Pace che avete nei vostri cuori; perché purtroppo il demonio si è insidiato nelle famiglie distruggendole. La forza del Rosario è l'arma vincente e potente. Figli miei pregate per il Papa, perché costretto a prendere decisioni che non provengono dal suo cuore.
Vi prego, intensificate i Rosari perché i tempi sono molto stretti. Non c'è più tempo. Grazie miei apostoli.
Vi benedico nel nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo. Amen”

In tale occasione il quadro della Divina Misericordia ha trasudato abbondantemente di fronte a tutti i presenti, suscitando stupore e devozione. Una testimonianza molto forte all’attenzione di tutti i presenti.

MESSAGGI MAGGIO 2016


www.lareginadelrosario.com

Risultati immagini per monogramma di maria



Trevignano Romano, 02 maggio 2016
MESSAGGIO:



















Figlia mia i tre giorni di buio stanno per arrivare.
 Sarà una notte molto fredda.
 Non abbiate paura , perché chi crederà a mio figlio sarà salvato.
Insisto a chiedere di recitare il rosario e chi lo insegnerà ad altri avrà cinta la testa di perle di misericordia e di gloria per tutte le anime che avrà salvato. Vi benedico nel nome del Padre del Figlio dello Spirito Santo. Amen.






Trevignano Romano, 14 maggio 2016

MESSAGGIO:
“Figlia mia dì al Vescovo di non smettere di lottare. 
Deve pregare per il mondo, perché satana non  smetterà di prendersi tutte le anime anche a lui vicino.
 Stai tranquilla, la tua famiglia ha la mia benedizione, ma anche voi dovrete lottare per le preghiere che io vi chiedo e soprattutto per le conversioni,  io ti sarò sempre accanto.
 Piango per le decisioni sbagliate che stanno prendendo i governanti e per la Chiesa, che si trova in grandi difficoltà; soprattutto il Papa, pregate per loro affinché le scelte che faranno saranno solo decise dal cuore. Ti benedico nel nome del Padre del Figlio dello Spirito Santo. Amen”






 Trevignano Romano, 25 maggio 2016
MESSAGGIO:
“Cari Figli riconosco i vostri dolori, pregate e sarò vicino a voi.
 Pregate Gesù e sarete vittoriosi. 
Pregate per coloro che non credono. 
Non smettete, ci sono tante persone che hanno bisogno di redimersi e non saranno perse tutte le vostre sofferenze.        
Non smettete di pregare.        
Vi benedico nel nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo. Amen”
La madonna in questa occasione ha pregato in aramaico su tutti i presenti durante la recita del Santo Rosario.



Trevignano Romano, 29 maggio 2016
MESSAGGIO:
“Cari figli, Vi ringrazio e sono molto felice perché siete riuniti anche oggi qui.
Siete i miei Apostoli
Non fatevi tentare da Satana perché lui è forte, ma con la preghiera voi lo vincerete. Gesù vi dà la sua benedizione, insieme a me, Vostra Madre.
Vi benedico nel nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo.
Durante la recita del Santo Rosario  la Madonna teneva Gesù piccolo in braccio poi alla fine ,  aprendo le braccia ci  ha  avvolti  tutti con il suo mantello celeste dando la sua Benedizione nel nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo .Amen


MESSAGGI APRILE 2016

Risultati immagini per monogramma di maria 
www.lareginadelrosario.com

















      

Trevignano Romano 21 aprile 2016
(Gisella) Ore 15:30. Mentre ero con mio marito sdraiata sul letto a vedere la TV, sento una voce che mi chiamava. Chiesi a mio marito di abbassare il volume della televisione e nel girarmi verso la statuina posizionata sul comò, vidi la Madonna avvolta da un velo bianco ed un mantello color blu/celeste. In lacrime dissi a mio marito: “la Madonnina! la Madonnina!” e d’istinto ci inginocchiamo entrambi ai piedi del letto.
Lei sorridendo mi disse:
“Figlia mia, sono la Vergine Santa, non aver paura, ho scelto voi perché siete pieni d'amore e speranza e su questo deve essere fondata la vita. Ti invierò tante persone che hanno bisogno di essere convertite, non chiudere le porte ma aprìle affinché tutti possano vedere e imparare ad amare mio figlio Gesù. 
Tornerò presto e anche loro (riferito ai miei familiari) sentiranno la mia presenza con un mio segno. 
Ti benedico nel nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.”
Al termine dell’apparizione tutti i miei famigliari in casa hanno avvertito un suono di campanelle.

 Trevignano Romano, 28 aprile 2016
Figlia mia, il mio cuore soffre per l'ingiustizia, la mancanza di fiducia nei segni che vi manda Dio dal cielo. La fede si dimostra anche accettando con umiltà e fiducia il Signore. Ascoltate ciò che Dio vi dice e non resistete al suo richiamo. Meditate!
Questa madre vuole versare il suo amore per voi per prepararvi il cuore verso, suofiglio. Accettate la mia benedizione e la mia protezione. Vi benedico nel nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo. Amen




Trevignano Romano, 30 aprile 2016
Figlia mia, non disperarti, ti seguirò io. Aiuta gli altri a pregare, a riavvicinarsi a Dio Creatore. Il mio cuore sanguina perché ormai siamo vicini e la Chiesa è molto confusa e offuscata. Ricorda, che solo con la preghiera avrete l’eternità.
Vi benedico nel nome di Padre del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.