MESSAGGI MAGGIO 2020











Trevignano Romano 3 maggio 2020
Cari figli, grazie per essere uniti nella preghiera e per aver ascoltato la mia chiamata nel vostro cuore. Figli miei, non perdete il coraggio; pregate, perché solo nella preghiera troverete consolazione e una gioia infinita nel vostro cuore; perché avrete la certezza che il vostro cuore sta tra le braccia di Gesù dove soltanto starete al sicuro. Amati miei, talmente grande sarà la vostra emozione e tante lacrime scenderanno dai vostri occhi per la grande gioia che proverete quando vedrete ciò che Gesù ha preparato per voi. Solo così potrete vivere di gioia e di vero amore. Dico ai miei sacerdoti: non abbandonate il Vangelo e la Parola; ricordate che le vostre promesse sono sacre; convertitevi prima che arrivi la fine dei tempi, Vi prego aiutatemi ad avere cura delle anime. Figli pregate, pregate tanto per i terremoti che ci saranno in particolare nel centro Italia. State comunque tranquilli perché Io non vi abbandonerò mai. Oggi tante saranno le grazie che scenderanno per i miei figli. Ora vi lascio con la mia materna benedizione, nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen



Trevignano Romano 5 maggio 2020
Figli miei, grazie per essere riuniti nella preghiera e per aver ascoltato la mia chiamata nel vostro cuore. Ricordate figli, fate tesoro delle preghiere, perché sono Io che vi chiamo; fate tesoro della vostra fede e al mio Signore, il quale prega il Padre per voi. Figli amati, non addormentatevi, ma restate svegli e attendete pronti perché nessuno saprà nè l’ora e né il giorno. Amati miei, pregate per i consacrati affinché tornino a Dio. Questa situazione attuale ha dato grandi prove ed ecco che quando mio Figlio tornerà, sarà per dividere e non per unire, perché ormai la scelta è fatta; ricordate le parole del Vangelo: uno sarà preso e l’altro sarà lasciato. Adorati miei, l’apostasia è entrata nella Chiesa come mai in altri tempi. Pregate per i potenti della terra perché stanno prendendo decisioni dalle quali non potranno più tornare indietro. Io Sono vostra Madre e piango per i tempi che vivrete. Convertitevi. Ora vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo, Amen”. 



Trevignano Romano 9 maggio 2020
Cari figli, grazie per essere uniti nella preghiera e per aver ascoltato la mia chiamata nel vostro cuore. Figli, vi chiedo ancora una volta: non tradite il mio Gesù che vi ama infinitamente; ascoltate la sua voce nel vostro cuore perché continua a chiamarvi per nome. Amati miei, tutto si compirà in breve tempo. Non vi accorgete che cosa è diventato il mondo? Un pugno di macerie a causa del demonio. Figli, presto ci sarà un forte cambiamento. Attendete la forte pioggia purificatrice e un forte terremoto che precederà l’arrivo di mio Figlio, affinché regni la pace. Gesù non vi abbandonerà mai, vi ama, così come Io vi amo. A voi, che avete detto il vostro Sì sincero è per sempre, nulla vi mancherà e grande protezione scenderà su di voi. Ora vi lascio con la mia benedizione materna, nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo, Amen”.



Trevignano Romano, 12 maggio 2020.
Cari figli, grazie per essere uniti nella preghiera e per aver ascoltato la mia chiamata nel vostro cuore. Amati figli miei, non temete, non ragionate con la testa, ma con il cuore. Affidate a me tutte le vostre paure e Io sarò sempre con voi. Presto, mio figlio Gesù arriverà a distruggere il giardino che Satana si è creato: non credete alle sue bugie e alle sue illusioni. Quanti purtroppo fanno parte di questo giardino putrido! Solo il Signore porterà letizia, pace, gioia e amore. Mio Figlio è davvero costernato per la profanazione del suo corpo che è in atto. Figli, basta con il silenzio per paura, ma testimoniate e cantate inni al Signore, il silenzio, per paura non porterà la pace, ma sarà un sottomettersi alle seduzioni del demonio. Ora vi lascio, ma sappiate che Io sono con voi. Ora vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen




Trevignano Romano, 16 maggio 2020.
Cari figli, grazie per essere uniti nella preghiera e per aver ascoltato la mia chiamata nel vostro cuore. Amati miei, il disordine che vi sta attorno a volte, ad alcuni di voi fa paura, ma abbiate pazienza ancora un pò e l'ordine tornerà in questa terra. Il prezzo sarà un po' caro perché l'umanità berrà il calice amaro della sofferenza, ma chi affida tutto a me e al mio Gesù non deve temere. Figli cari, il male è entrato nella Chiesa, ma voi intanto continuate nella preghiera, nella verità e nelle leggi di Dio e nulla vi accadrà. Io vi chiedo, piccoli miei, non date modo di dissacrare il corpo di mio Figlio; vi prego di non seguire il modernismo che ormai fa vacillare il gregge che non sa più cosa è giusto e cosa è sbagliato, ma voi seguite il Vangelo e non potrete sbagliare. Ora vi accarezzo uno ad uno, continuate a essere luce per il mondo. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Vostra Madre.


Trevignano Romano, 19 maggio 2020
Figli miei, grazie per essere uniti nella preghiera e per aver accolto la mia chiamata nel vostro cuore. Amati miei, evangelizzate e urlate che Gesù sta arrivando per salvarvi. Sono triste perché non ascoltate le mie parole e per il dolore che state causando a mio Figlio Gesù. Figli amati, non affaticatevi perché adesso è il tempo di guardarvi intorno per vedere chi è in Cristo e chi no, questo è il momento che il vostro parlare sia, sì sì o no no! Siate luce del mondo, la vostra luce dovrà essere così forte che chiunque vi riconoscerà. Preparate i rifugi sicuri, preparate le vostre case come piccole Chiese e Io sarò lì con voi. Una rivolta è pronta, sia all’interno che al di fuori della Chiesa. Ora vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo, Amen”.


Trevignano Romano, 23 maggio 2020
Amati figli, grazie per essere riuniti nella preghiera e per aver ascoltato la mia chiamata nel vostro cuore. Figli miei, guardatevi intorno, i miei figli prediletti sono uno contro l’altro. Vi avevo chiesto preghiere e continuo a chiederne, perché adesso i sacerdoti sono contro i loro confratelli, i vescovi sono contro i vescovi e tutto ciò produce solamente una grande confusione nel gregge. Figli miei, tornate a Dio perché in questo modo non andrete da nessuna parte, ma solo verso la totale perdizione. Nulla tornerà più come prima e non lasciatevi illudere da satana perché è padre della menzogna. Svuotatevi del vostro io e riempitevi di Dio che è l’unica vera gioia. Siate in armonia con il cielo affinchè possiate affrontare con serenità l’Avvertimento che si avvicina sempre più. Ora vi lascio con la mia materna benedizione, Padre, Figlio e Spirito Santo. Amen”.
Io sarò con voi per tutta la preghiera



Trevignano Romano, 26 maggio 2020
Amati miei, grazie per essere uniti nella preghiera e per aver ascoltato la mia chiamata nel vostro cuore. Presto, molto presto, arriverà l’illuminazione [l’Avvertimento] che vi metterà in uno stato di estasi che durerà 15 minuti circa; ecco che il cielo diventerà rosso fuoco; allora sentirete un boato molto forte, ma voi non temete perché sarà l’annuncio che il Figlio di Dio sta per arrivare. Figli miei amati, questi sono i tempi in cui l’Anticristo sta per fare il suo ingresso. Più in là, vi darò altre istruzioni. Figli adorati, non pregate solo per chiedere, ma anche per ringraziare mio Figlio Gesù per la vostra pace e la vostra vita. Vi amo figli, Io sarò sempre accanto a voi. Ricordate che dopo la quiete arriverà la tempesta. Pregate per i potenti affinché Dio possa avere misericordia di loro. Pregate per la Chiesa e per i sacerdoti. Ora vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen



Trevignano Romano, 30 maggio 2020
Figli miei, grazie per essere uniti nella preghiera e per aver ascoltato la mia chiamata nel vostro cuore. Miei soldati di luce, siate sempre pronti nel vostro cuore a combattere per mio Figlio Gesù e siate pronti per essere un’unica voce con i miei angeli. Figli miei, non perdete di vista la preghiera perché ciò che state vivendo è solamente un’illusione di calma, ma tutto precipiterà all’ improvviso. Ricordate a tutti i vostri fratelli che l’unica cosa che porta al cielo è la preghiera del Santo Rosario. Ricordatelo sempre, figli! Pregate per la Chiesa e per i consacrati tormentati da satana che vengono indotti a prendere decisioni molto dolorose. Pregate per l’America, perché vige la confusione. Ora vi benedico tutti, uno per uno, in nome della Santissima Trinità,
Padre, Figlio e Spirito Santo. Amen

99 commenti:

  1. Chiedo preghiera per me e la mia famiglia, affinché Dio risolva i miei problemi, Totus tuus soli Deo era con lui, amen

    RispondiElimina
  2. GRAZIE MADONNINA. Seguo sempre i messaggi. Oggi siamo riusciti a scendere con i nostri 4 figli a controllare il nostro orto. Abbiamo raccolto piselli, borragine, fave e limoni. So che non è nulla. Ma volevo ringraziare Dio per avermi dato una famiglia così meravigliosa. CHE DIO TI BENEDICA GISELLA

    RispondiElimina
  3. Grazie Maria,proteggici da tutti i mali.liberaci..anche dai vaccini e dagli obblighi che vengono dal demonio.....non permettere che ci avvelenino e ci schiavizzino col cip e col 5g....🙏

    RispondiElimina
  4. riempi il cuore delle tue grazie e del tuo amore alla mia famiglia e tutta la gente che ancora non ha conosciuto il yuo amore per noi

    RispondiElimina
  5. Maria Santissima ti dono le mie mani.Pensaci tu che sei Santa.Stammi vicino ti prego.

    RispondiElimina
  6. Maria madre mia prega per me e per la mia famiglia il tuo Gesù nostro signore ti prego ne abbiamo tanto bisogno

    RispondiElimina
  7. Grazie Vergine Santa che ci sei sempre, so che stai al mio fianco in questo difficile momento per tutti, prega per me e per tutti, e aiutami a portare avanti il compito affidatomi.
    Ti prego per i miei cari e per tutti, soprattutto per chi non ti conosce.
    Grazie.

    RispondiElimina
  8. Przeczytajcie orędzia : Jezus do ludzkości, tam wszystko pisze o przymusiwych szczepionkach, podziale w kościele, dyktatorach ,3 wojnie światowej, antychryście oraz nwo. Pozdrawiam z Polski bracia i siostry w Chrystusie

    RispondiElimina
  9. Grazie per i messaggi anche se ho tanta paura io credo nelle promesse di Gesu' e Maria che ci proteggeranno da ogni male e nulla ci accadrà se noi preghiamo e li amiamo e aiutiamo chi ha bisogno❤❤❤❤

    RispondiElimina
  10. Maryjo Królowo Polski Módl się za Nami!!

    RispondiElimina
  11. Buona sera mi piacerebbe che la signora Gisella spiegasse i msg della Santa Madre,io ci credo ma non capisco bene tutto quello che la Madonna vuole trasmettere. Preghiamo perché lei ci aiuti, aiuti i nostri figli i giovani a realizzarsi a fare bambini e formare nuove famiglie.troppi morti poche nascite.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Salve, per capire i messaggi della Madonna, occorre tanta preghiera e tanta fede.
      Preghi lo Spirito Santo e avrà risposte alla sua domanda.
      Pace e pace nel suo cuore.

      Elimina
    2. O Madonnina CUORE TRIONFANTE E IMMACOLATO illumina sempre il nostro cammino per arrivare un giorno al PORTO SICURO ....AMEN

      Elimina
  12. La ringrazio non pensavo mi risponde così in fretta, io ogni giorno mi dico il rosario con mio marito (sono riuscita a farlo pregare,prima non riuscivo a coinvolgerlo) è bellissimo pregare insieme.Preghiamo affinché nostra figlia si converta lei insiste nel dire che è atea e a me questa cosa mi fa tanto male. So già che devo pregare per lei ma non noto alcun cambiamento, credo nella forza della preghiera,ma la mamma celeste mi deve aiutare come ha fatto con me (a me è apparso il suo marito a Medjugorje.Io mi sento una privilegiata.

    RispondiElimina
  13. Salve vorrei fare una domanda. Io leggo spesso i vostri messaggi e vi seguo sempre, e nel riflettere su questi messaggi pubblicati in questo sito, vedo che la Madonna chiede, a più riprese, che noi, il gregge, siamo di aiuto per gli altri ed evangelizziamo gli altri in questi tempi ultimi, prima del grande avvertimento e del ritorno di Cristo ecc . Ora anche io vorrei fare la mia parte ma ho un grosso problema, ho problemi di udito. Sento ma non benissimo e faccio molta fatica a fare un dialogo spedito come le persone normo-udenti e a volte sono costretto a rinunciare, sentendomi molto frustrato e isolato. Vorrei chiedere ai veggenti un consiglio, come posso fare per tal problema? So che un passo della scrittura dice che non siamo tutti apostoli o maestri o profeti, ma come venirne fuori e come può un cristiano con sordità partecipare alla comunità di una chiesa, di un gruppo di preghiera o di un piccolo resto di veri credenti? Perché anche prima, quando partecipavo a una messa, non riuscivo a capire bene nemmeno le omelie in chiesa. Ora che siamo in questa emergenza, mi sento ancora più isolato, e con quelel mascherine sul volto è anche pegfgio e non capisco più nulla. Io spero che questo mio messaggio venga pubblicato, e mi scuso se vi ho messo al centro di questo disagio personale, ma non tutti sanno cosa significhi avere tale impedenza e quanto escluda dalla vita sociale, lavorativa e religiosa e la Chiesa, intesa anche come gruppo di preghiera non può e non dovrebbe escludere persone come noi, uso il plurale perché di sordi e sordastri siamo in tanti purtroppo e anche dimenticati, ed è una vita dura. Vi faccio i miei migliori auguri. Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch io Marco ho il tuo stesso identico problema.

      Elimina
    2. Caro Marco,intanto Ringraziamo tutti coloro che con fede cristiana si avvicinano attraverso i messaggi di nostra Madre che con amore intercede per noi verso Gesù, colui che è il Re dei Re. Tutti possiamo diventare veri apostoli e lo possiamo fare nelle diverse maniere diffondendo il bene e l'amore di Dio. Ognuno di noi ha un percorso di vita segnato da Dio , dobbiamo solo fare la sua volontà.
      Apriamo i nostri cuori e manteniamo la fede salda in Dio,perché solo così la nostra salvezza è assicurata.
      Caro Marco, volevo solo dire per concludere che Gisella non è una veggente, ma vive questa missione come mistica.
      Grazie

      Elimina
    3. Evangelizzi attraverso l'amore..sempre..mai con le parole soltanto..c'é tutto in un sorriso sincero..gli altri lo sentono e cambiano..molti si convertono con semplici dimostrazioni sincere..abbi fiducia..prega nel tuo cuore..abbandonati prova a pregare e chiedere questa limpidezza a Gesù e Maria loro entreranno nella tua vita e di conseguenza anche gli altri riuscirai a portare la parola..ciao

      Elimina
  14. Se solo coloro che pensano di essere potenti si affidassero al Signore e si raccomandassero a Maria prima di ogni decisione staremo tutti molto meglio a noi rimane un potere solo. le nostre preghiere .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La preghiera e l'affidamento totale a Gesù e a Maria sono le armi potenti comtro il male che sta dilagando
      Io ho uns sorella disabile e la metto sempre sotto la protezione di Gesù, della Madonna e di San Giuseppe , che in questi anni mi hanno sempre aiutato !

      Elimina
  15. Offrite la vostra sofferenza in espiazione dei peccati questo vale molto di più, che Dio vi benedica!

    RispondiElimina
  16. Prego la Madonna di Trevignano, affinché possa avvolgere con il Suo manto i nostri fratelli che ogni giorno, in Italia e nel mondo intero, stanno morendo per il coronavirus.
    Prego affinché ci protegga dal maligno e dai falsi profeti che infestano il mondo e la Santa Chiesa in particolare, mettendo in pericolo le nostre anime. Aiutaci a distinguere fra i sacerdoti chi è autenticamente cristiano da chi, mascherato da agnello, è in realtà servo di satana. Amen

    RispondiElimina
  17. Droga Gisello, od 13 Maja do 5 lipca startuje ogólnoświatowa nowenna pompejańską w intencji " nawrócenia grzeszników, najpierw mnie " , pomysł wyszedł z Polski ma już wielu zadeklarowanych uczestników i wieść o niej rozchodzi się po świecie. Może chciałabyś wziąć udział w tej nowennie kub ewentualnie nagłośnić n
    a tej stronie i we Włoszech? Z Panem Bogiem i Niepokalaną Maryją

    RispondiElimina
  18. Puoi pregare
    Puoi testimoniare con la tua vita
    Puoi evangelizzare su Internet

    Cordiali saluti dalla Polonia

    RispondiElimina
  19. Ok, farò secondo i vostri consigli, Non sono anziano, sono un 40enne. grazie a tutti voi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me dovreste mandare un vostro rappresentante a parlare col ministro dell'istruzione a proporre che invece di inegare due lingue nelle scuole si insegni solo beh l'inglese e la lingua dei segni. Oltre ad essere internazionale vi includerebbe totalmente nel mondo!!! Dovete insistere che venga insegnata a tutti secondo me!!!

      Elimina
  20. Carissima Gisella, io ho un grandissimo dissidio nel mio cuore. So che dobbiamo amare e rispettare vescovi e sacerdoti, che dovremmo obbedire a quanto dice il Papa. Io amo tanto Gesù ma non riesco proprio ad obbedire. Il mio cuore piange nel vedere e sentire quello che i vescovi fanno. Ti prego dammi un consiglio. Io prego per loro ma proprio non riesco a accettare questa situazione. Non giudico le persone ma i loro frutti e sono frutti di morte. So che ho anche io tanto da farmi perdonare e invoco misericordia per me e per questi nostri scellerati pastori e ringrazio per tutti i santi sacerdoti e prelati che si preoccupano per il gregge.
    Aiutami a trovare pace perché io desiderio obbedire a Dio e fare la sua volontà ma credimi faccio fatica ad obbedire a questa Chiesa. Forse non riesco a perdonare e dovrei perché anche loro come me sono anime costate sangue a nostro Signore Gesù e io non voglio scagliare pietre contro di loro. Purtroppo faccio tanta fatica e mi sento sola perché mi viene detto che non sono umile e non so obbedire da tutti. Fammi capire, te ne sarei grata. Non vorrei ferire ulteriormente i cuori di Gesù d Maria. Scusami per queste parole ma vieni in mio aiuto per favore.Se davvero sono una ingrata e non sono umile prega perché il mio cuore possa affidarsi a Dio. Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gabriella, noi siamo figli di Dio, noi dobbiamo perdonare i sacerdoti e i vescovi che sbagliano, ma dobbiamo la nostra obbedienza solo se tutto ciò che fanno non va contro la legge di Dio.
      Per fare questo chiediamo allo Spirito Santo il dono del discernimento per tutte le anime che si trovano in questo momento di sofferenza.
      Da quanto affermi sei un'anima umile, non sei un ingrata in quanto fai solo la volontà di Dio .
      La Madonna ci dice che dobbiamo essere guerrieri di luce ,quindi combattere con la nostra fede e preghiere solo per il bene.
      Santa giornata

      Elimina
    2. Cara Gabriella,
      sono tante le anime turbate in questi giorni...ma la Parola anche oggi, domenica 10 maggio,festa di tutte le mamme, ci ha consolati: " NON Siate turbati" "io sono la via, la verità, la vita".Dobbiamo leggere la Parola, pregare, stare vicino a Gesù e alla sua Mamma.Ci sono tanti santi sacerdoti che ci comprendono e ci sono vicini, anche con i Sacramenti.
      Per il resto, non spetta a noi il giudizio, Uno solo è il giudice...e lo farà con tutti noi.

      Elimina
    3. Cara Gabriella,noi tutti su questa terra siamo un popolo in cammino, anche i sacerdoti, i capi della chiesa...anche il Papa. Loro hanno una responsabilità maggiore in quanto ministri straordinari di questo gregge. Tuttavia le insidie del male in questo breve percorso terreno non risparmiano nessuno,e così succede che molti, anche tra le mura religiose della chiesa, si perdono.... Questa è la prova di quanto sia fragile la natura umana. Ognuno di noi,nessuno escluso,è parte di questo gregge,tutti nel medesimo cammino con pregi e difetti. Penso che non è facile vivere in maniera integra e corretta in una società e in un mondo pieno di insidie,questa è una considerazione che non va sottovalutata se guardiamo tutto con umiltà e discernimento. Le insidie negative della vita ci portano a sbagliare e a peccare, a cadere nelle trappole per disorientare i cuori...
      Ma in questo disorientamento vediamo la fragilità umana, e vediamo noi stessi.
      Chiediamo allora a Gesù di aprirci il cuore al perdono a cominciare dalle piccole cose quotidiane e per tutto il resto...
      Che la nostra vita sia vissuta il più cristianamente possibile, per amore di Gesù, tutto il resto è compito suo. Sarà lui a giudicare, non noi.

      Un abbraccio fraterno e affettuoso.

      Elimina
  21. Dziękuje za słowa otuchy w czasach zamentu. Często pytam się Boga jak Piłat: Co to jest prawda ? Bo nie wiem. Chce być wierna Bogu i szukam prawdy

    RispondiElimina
  22. Ricirdiamoci che Gesù chiedeva al Padre di perdonare perché non sapevano quello che facevano. Dio perdona, ma solo Lui vede i cuori, solo Lui sa se c è vero pentimento. Il buon ladrone è stato perdonato , si era pentito e sulla Valtorta c è scritto che il suo pentimento lo ha avuto guardando il volto di Maria . Penso che il volto di Maria ai piedi della croce avrebbe convertito molti. Affidiamoci a lei.
    Per tutti quelli che raccomandano persone alle preghiere, desidero sottolineare una cosa forse ovvia. Non basta raccomandare, bisogna anche pregarci su. Dio desidera la nostra preghiera, il nostro sacrificio di lode. Quindi affidiamo, raccomandiamo le nostre intenzioni e poi preghiamo subito dopo, almeno un Padre, un ave ed un gloria. Così facendo , è possibile pregare tutto il giorno. Dio non lascia cadere nessuna preghiera.
    Pace e bene a tutti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per la vostra risposta. Grazie Madonnina che hai accolto il mio grido di aiuto come una dolce e tenera madre.

      Elimina
  23. Grazie per la vostra risposta. Ve ne sono grata. Grazie Madonnina per la tua amorosa presenza e per il tuo affetto di madre verso noi poveri figli tuoi. Lode a Gesù e a Maria.

    RispondiElimina
  24. Cara Gisella ho bisogno di chiederti un consiglio: come dovrò comportami io e la mia famiglia quando a breve apriranno le chiese. Sinceramente trovo assurdo che nella chiesa di Dio si debbano usare precauzioni data la presenza reale di Nostro Signore Gesù Cristo e dei Sacramento. Non vogliamo offendere Dio oltraggiando la sua Regalità, utilizzando maschere e guanti per ricevere il Corpo di Cristo come se avesse la peste, quando invece è proprio quel Corpo che ci guarisce da tutti i mali e ci protegge dagli attacchi del maligno.....Grazie e siano sempre lodati i Sacratissimi Cuori di Gesù, Giuseppe e di Maria. Ave Maria prega per noi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Luana , parto dal presupposto che prendere la comunione nelle mani è peccato ed è un offesa gravissima nei confronti di Gesù Cristo, detto questo diventa una tua scelta, ma se sei in Cristo perché mai ti dovresti sottomettere alle leggi degli uomini?
      Gesù è morto per noi , ci ha redenti e ci ha lasciato un dono .
      Proteggiamo questo dono.
      Amen

      Elimina
  25. Buona giornata (roberto) volevo condividere messaggio Luana Ponzetta e risposta ritengo umilmente di doverci attenerci alle indicazioni della vergine e ss trinita .... anche se molto impegnativo (sforzatevi di passare x la porta stretta...... ringrazio tutti I visitatori del sito dello spazio concessomi GESU' E' IL SIGNORE

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Roberto, parole sante , facciamo solo la volontà di Dio , questa è la via, la vita e la verità.
      Un abbraccio a tutti nel nome del nostro Gesù e Maria, siate benedetti.

      Elimina
  26. Grazie mille Gisella per i consigli che ci dai...

    RispondiElimina
  27. Grazie mille Gisella x i messaggi che ci comunichi

    RispondiElimina
  28. Droga Gisella proszę powiedz Matce Boźej o problemie,który mamy.Mój syn nie potrafi podjąć decyzji w sprawie małźeństwa a jego dziewczyna nie chce juź dłuźej czekać.Proszę o odwagę dla syna i decyzję zgodną z wolą boźą

    RispondiElimina
  29. Ciao Gisella, volevo entrare nella discussione riguardo a come ricevere la comunione...se non sbaglio....se è così correggetemi la SS Vergine Maria ci aveva consigliato di usare un fazzoletto di lino, di usare sempre quello, di farlo benedire e di avvicinarlo alla bocca senza toccarlo con le mani. Chiunque voglia rispondere e dirmi se sono nel giusto e in Cristo....Grazie

    RispondiElimina
  30. Buonasera Gisella io vorrei sapere come fare con la comunione ho provato con il parroco della mia chiesa a farmi dare il corpo di Gesù su un fazzolettino di stoffa di Medjugorje unto dell'olio della statua del Cristo risorto ma lui me lo ha fatto togliere mi ha obbligato a prendere la comunione sulle mani e nell'ultima occasione quando sono andata per le letture (e consentito)addirittura sui guanti... io in chiesa dopo l'ultima volta non ci ho piu messo piede penso che andrò di nuovo solo per confessarmi ,non so più cosa fare puoi consigliarmi?grazie che Dio ti benedica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. un consiglio non richiesto. A norma del canone 843, 1 del codice di diritto canonico, il fedele ben disposto ha diritto di ricevere i sacramenti. La via ordinaria a norma del diritto rimane sempre la ricezione in bocca (si legga a titolo di esempio questa risposta a un Dubium da parte della S. Sede: http://www.cultodivino.va/content/cultodivino/it/rivista-notitiae/indici-annate/1999/392-393.html alle pp. 160-161. Il testo è in latino. Dice sostanzialmente che nessun sacerdote può imporre la comunione in mano). Provi a raccontarlo al suo prete e in caso di rifiuto da parte del prete a rispettare il diritto canonico scriva al vescovo della sua diocesi, riservandosi eventualmente di scrivere ulteriormente alla Santa Sede.
      So bene anche io che molto probabilmente il diritto le verrà negato, ma la legge canonica è dalla sua parte e credo la cosa giusta da fare sia provare ad ottenere i propri diritti. Nell'attesa, ovviamente, cerchi un altro sacerdote.

      Elimina
  31. Buona giornata (roberto)
    Nel mes. del 12 maggio 2020 viene chiesto di testimoniare (difficilissimo)
    Il dono immenso dato con la divina misericordia va ricordato ,offrire a dio padre:il corp,il sangue, l'anima e la divinita' di gesu cristo figlio,tramite lo spirito santo.
    Confessati,umili,pregare prima della messa,consacrazione in ginocchio x ricoscere cristo RE.
    Dopo la consacrazione del pane:a bassissima voce con capo basso,IL CORPO DI CRISTO OFFERTO X LA RIMISSIONE DEI MIEI PECCATI.
    dopo la consacrazione del vino,
    IL SANGUE DI CRISTO OFFERTO X LA RIMISSIONE DEI MIEI PECCATI
    (Non prenderel'ostia)in questo modo si fa la comunione spirituale,e rientrano anche eventuali peccati erroneamente dimenticati,non si commette profanazione o apostasia. X completezza..... (vedere) "don bosco"che visita in spirito l'inferno e vede ragazzi che conosce bene (gli viene spiegato) sono li perche' non hanno fatto volutamente una completa confessione.
    (Vedere) la richiesta fatta da GESU BAMBINO a Fatima (lucia) la devozione dei primi 5 sabati..... a favore del sollievo del dolore delle 5 spine del cuore immacolato di MARIA
    (Vedere) miracolo a guadalupe mexico,dopo la celebrazione di una santa messa in favore delle anime dei non nati (aborti) una forte luce illumina la "tilca" nella parte del grembo della ss vergine,raffigurando NITIDAMENTE una ecocrafia di un bambino di 4 mesi.
    Spera serva x la discussione, non sia di scandalo .... eventualmente mi prendo la colpa davanti la ss trinita
    Fermo restando che ognuno possiede il DONO del libero arbitrio
    GESU E' IL SIGNORE.... (s. Paolo)

    RispondiElimina
  32. W Polsce przyjmujemy Eucharystię do ust. (Nie we wszystkich kosciołach)Walczcie o to samo. Żeby godnie przyjąc Pana

    RispondiElimina
  33. È proprio così basta con il silenzio, è inutile anche parlare con i nostri sacerdoti, per loro è necessario l obbedienza alla Cei. Hanno paura di dire la verità quella che tutti noi veri cristiani sappiamo : Gesù è vero Dio e vero uomo morto per noi, il suo corpo si è trasformato in corpo e sangue nel pane di vita eterna. Quindi preferisco morire per la verità e non tradire il mio Gesù amore della mia anima. Se è per tutti voi lo stesso pensiero chiedo di lottare insieme, il nostro grido si deve sentire. So che siete tanti in tutto il mondo a leggere i messaggi della nostra mamma celeste, qualcuno di voi di buona volontà chiedo di scrivere una lettera che provenga dal cuore dopodiché pubblicarla su questo sito in modo che tutti coloro che vogliono partecipare la riscriveranno e la manderemo ogniuno di noi all unico intestatario ovvero al Papa possibilmente casa santa Marta poiché tante volte ho mandato lettere al Vaticano senza mai ricevere risposta. Ognuno firmerà la sua e dovranno arrivare a migliaia di lettere tanto che non sapranno dove metterle e se non basterà continueremo a mandarle finché non si risveglia la sua coscienza. Se nessuno vuole aderire sappiate che lo faccio da sola come ho sempre fatto l ultima lettera che ho scritto risale al 2014 gli arrivò 8 maggio un giorno a me tanto caro. Aspetto una vostra risposta. Michela

    RispondiElimina
  34. Ciao Michela,io credo sia una buona idea, e sono disposta a sottoscriverla e a firmarla e spedirla.... purtroppo sono la persona meno indicata per scriverla, spero che qualcuno ederisca...

    RispondiElimina
  35. Ad Unknown (Michela) del 14 maggio 2020 delle 13:23

    Ciao sconosciuta, io sono l'amministratore di un blog cattolico profetico e mi sono impegnato da qualche mese a diffondere i vari moniti di mistici e veggenti, compresi la signora Gisella che io, personalmente stimo molto per la sua genuinità e bontà evangelico-cristiana che riflette lo Spirito di Verità di Nostra Signora Regina del Rosario.

    Volevo dirti che ammiro quello che hai scritto e mi piace la tua decisione alla San Paolo di Tarso: i cristiani veri dicono la verità senza freni o paura, questi sacerdoti bergogliani però li vedo (e sono molti) senza più coraggio, senza fede, senza esporsi. Capisco che rischiano lo stipendio, ma si deve ubbidire a Dio piuttosto che agli uomini. Io come semplice fedele cattolico, soffro molto per fare la volontà di Dio, e per parlare schietto, ma sottoscrivo quello che hai detto e siamo in due, solo che trascuri una cosa: è inutile che scrivi al "papa" o in vaticano, il vero papa è Benedetto XVI, e che nessun si offenda per le mie affermazioni forti, ma me non piace avere a che fare con eretici e apostati ai vertici della Chiesa che sbeffeggiano la Madre di Dio, tanto loro non risponderanno mai, come hai ben constatato da tempo. San paolo apostolo (quello di Tarso) dice così nella lettera ai Galati al cap 1,7-10:

    "In realtà, però, non ce n'è un altro; solo che vi sono alcuni che vi turbano e vogliono sovvertire il vangelo di Cristo. 8 Orbene, se anche noi stessi o un angelo dal cielo vi predicasse un vangelo diverso da quello che vi abbiamo predicato, sia anàtema! 9 L'abbiamo già detto e ora lo ripeto: se qualcuno vi predica un vangelo diverso da quello che avete ricevuto, sia anàtema! 10 Infatti, è forse il favore degli uomini che intendo guadagnarmi, o non piuttosto quello di Dio? Oppure cerco di piacere agli uomini? Se ancora io piacessi agli uomini, non sarei più servitore di Cristo!"

    Questo passo è riferito agli apostati che ora occupano il vaticano che insegnano un vangelo diverso dall’originale, e pensa un po' si sono autoscomunicati grazie a un editto di SGPaolo II Woytila. Un vaticano che è controllato a sua volta da certe società segrete di cui Don Stefano Gobbi e altri mistici ce ne hanno parlato. Nessuno si turbi per questo mio commento ma ho pensato di dire la mia credendo di fare cosa gradita a tutto il gregge di questo santo ministero a Trevignano Romano dove la SS Vergine ha posato il suo manto, perché esiste un solo pastore e un solo gregge e anche un solo vicario che tutt'ora detiene il munus pietrino ed è stato eclissato da un usurpatore. Saluto tutti i credenti mariani qui nel blog e anche a te cara Michela, ma non ti affannare a mandare lettere, hanno un loro oscuro piano per eclissare la chiesa, prega per Benedetto XVI che è l’ultimo katechon della Chiesa Cattolica. Dopola sua morte vedrai molti fatti drammatici.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho letto con interesse questa riflessione e concordo in parecchi punti.
      Mi duole molto sentire pronunciare dalla bocca del "Papa" parole poco appropriate rivolte alla Madre di Gesù. "Lui preferisce pensare a Maria come una madre affettuosa, premurosa, piuttosto che come postina!"
      Questa frase"postina" a mio avviso è un termine offensivo e doloroso. Si paragona la Madre di Gesù,ad una postina che distribuisce la posta come un impiegato dello stato che compie il suo dovere quotidianamente, svolgendo il suo lavoro.
      Questa è una realtà palese ormai,compreso tantissime altre realtà dolorose.
      Ma penso che obiettivamente non si può attaccare nessuno,e credetemi, non è un comportamento omertoso. È omertoso piuttosto non testimoniare con la propria vita il Cristianesimo!
      Gesù è morto sulla croce. Prima deriso, picchiato, fustigato e poi inchiodato come un malfattore...lui,il figlio di Dio.
      È rimasto in silenzio senza compiere nessuna rivolta...non ha risposto nemmeno alla provocazione "se veramente è il figlio di Dio, come dice di essere, suo padre lo salverà!"

      Il Signore sa e vede che la verità è stata stravolta... quindi penso che la cosa giusta da fare sia testimoniare sempre con la propria vita il Cristianesimo se veramente vogliamo rendere grazie a Dio....

      Elimina

    2. Mt 16:4 Una generazione perversa e adultera cerca un segno, ma nessun segno le sarà dato se non il segno di Giona». E lasciatili, se ne andò.


      Mt 16:17 E Gesù: «Beato te, Simone figlio di Giona, perché né la carne né il sangue te l'hanno rivelato, ma il Padre mio che sta nei cieli.

      Un figlio è il segno del padre, come Lo È Gesù. Il segno di Giona, Simone Pietro, è uno. UN SOLO SEGNO, un solo Papa. A me pare chiarissimo

      Elimina
  36. Matko boża, Matko chrystusa, Matko nas wszystkich módl się za nawrócenie moje i mojej rodziny. Wybaw nas Panie. Chroń nas Panie.

    RispondiElimina
  37. Ringrazio per aver risposto al mio appello.Vorrei precisare che non ci è concesso giudicare l operato dei due PAPI.Gli eventi che devono avvenire accadranno comunque.Ripeto con insistenza la vergine ha detto di essere testimone di luce di verità e non passivi. Tutti abbiamo delle colpe, siamo rimasti in silenzio quando tutto è iniziato con il concilio Vaticano secondo, la chiesa è diventata moderna e qui dovrei elencare molte cose ne cito solo alcune è stato sminuito la gravità del peccato, è stato offuscato il Dogma per piacere al mondo, hanno fatto entrare il relativismo nella chiesa e tanto altro.... È stato comodo a tutti, siamo bravi a puntare il dito sugli altri, che cosa abbiamo fatto di concreto fino ad oggi mi chiedo spesso. La prima volta che hanno permesso di prendere la sacra ostia in mano quanti si sono ribellati. Sinceramente non mi preoccupo degli intrallazzi oscuri che ci sono nel Vaticano prima o poi il marcio cadrà da solo. Sinceramente mi interessa di Gesù, quello che vogliono fare adesso con le ostie consacrate. La mancanza di testimonianza on toglie la verità delle parole ma il rischio è che toglie credibilità alla verità. L amore è la forza che trasforma il mondo. È sempre la leva più efficace che smuove anche l impossibile e comunque non resterò a guardare imploro lo spirito santo ad illuminarmi. Ringrazio Gisella con tutto il mio cuore per il suo si Michela

    RispondiElimina
  38. Ciao a tutti.

    1) In risposta a Michela ed altri. Esiste già un appello pubblico, scritto da mons. Viganò e sottoscritto da vescovi e cardinali, che chiede il ripristino della nostra libertà di avere accesso ai sacramenti (e di combattere il piano massonico ora in atto con la dittatura mondiale per "combattere il virus"): https://veritasliberabitvos.info/appello/ È possibile firmarlo.

    2) È ben vero che se proviamo a far rispettare i diritti che ci accorda il Diritto Canonico potremmo fare un buco nell'acqua. Però: a) gli uomini sono imprevedibili, qualcosa di buono potrebbe pure uscirne (il sacerdote o il vescovo o la congregazione competente potrebbero riconoscere il diritto che abbiamo) e b) anche se non lo riconoscessero, credo sia una testimonianza per loro. (per i sacerdoti, i vescovi ecc.) Tra l'altro la Madonna chiede tanto di pregare per il clero. Spero di trovare la forza di scrivere anche io al mio vescovo. Ricordatevi: è il canone 843 del Codice di Diritto Canonico quello che stabilisce che "Can. 843 - §1. I ministri sacri non possono negare i sacramenti a coloro che li chiedano opportunamente, siano ben disposti e non ne abbiano dal diritto la proibizione di riceverli." Ora, non è il diritto canonico che ci proibisce di riceverli (la S. Sede non ha modificato questa legge, che peraltro, almeno secondo mons. Viganò, è di diritto divino, quindi immodificabile). Qualunque decisione delle Conferenze episcopali (che non hanno statuto di legiferare a norma del diritto) non può abrogare una norma superiore. (È un po' come un decreto della presidenza del consiglio dei ministri che punta ad abrogare la costituzione italiana). Quindi il diritto è dalla nostra parte. Proviamo a farlo valere.

    RispondiElimina
  39. Sono Adamante, Gesù e Maria vi amo siate per me e per i miei genitori Alfiero e Barbara e mia sorella Rìnalda, la nostra salvezza, vi prego aiutateci nella prova. Prego per tutti i sacerdoti per i non credenti per i bisognosi, signore salvaci. Ti chiedo mio Dio al tuo ritorno di non farmi trovare da solo. Signore allontana da noi la pandemia e la sua conseguenza, prego per i governanti di tutto il mondo affinché si convertano qualora non lo fossero, e facciano le giuste cose perché noi abbiamo bisogno. Lode a te o mio signore Gesù

    RispondiElimina
  40. Signora Gisella,
    chieda, per favore, alla Mamma: come dobbiamo ricevere
    l'Eucarestia? Per non profanarla?
    Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Legga il messaggio di nostra Madre Santissima del 16 maggio 2020 e vedrà la risosta

      Elimina
  41. Carissima Gisella, io ho letto il messaggio del 16 maggio. Ora lascio perdere dogmi e minuzie delle dottrine e vado al sodo. Viene detto questo dalla Madonna in tale data:

    "Io vi chiedo, piccoli miei, non date modo di dissacrare il corpo di mio Figlio; vi prego di non seguire il modernismo che ormai fa vacillare il gregge che non sa più cosa è giusto e cosa è sbagliato, ma voi seguite il Vangelo e non potrete sbagliare."

    Se domani tipo nel veneto, le particole vengono somministrate con le pinzette, guanti e mascherina e l'altare preparato come se stessero eseguendo un intervento chirurgico, e badate bene tutti, l'ostia viene data sulla mano - peccato e offesa grave a Nostro Signore - io a queste condizioni ho chiuso con la chiesa. A questo punto è meglio nutrire l'anima con le Sacre Scritture e il rosari. L'ultima arma rimastaci, perché stanno sbeffeggiando sacramenti e liturgia.

    Cordialmente

    p.s. essere cristiani, non vuol, dire ubbidire alla cieca, cioè senza ragionare e discernere, ma vigilare anche su queste cose che sembrano "inezie".

    RispondiElimina
  42. Anch'io mi trovo confuso e disorientato nel dubbio è meglio non fare una cosa che che farla. Aspettiamo che lo spirito santo ci illumini in tal senso. La Madre ci farà conoscere la via.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Legga il messaggio della nostra Madre e li troverà la risposta.

      Elimina
  43. Współczuje wam Włochom. Byłam dziś w kościele w Polsce. Prawie wszyscy bez masek jesteśmy. Z każdą niedzielą jest nas coraz więcej a Eucharystię przyjmujemy do ust. Bogu niech będą dzięki. Niech Bóg będzie z wami.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. traduco. " ho compassione per voi italiani. Oggi sono stata in chiesa in Polonia. Siamo quasi tutti senza mascherina. Ogni domenica siamo di più e riceviamo l'Eucaristia in bocca. Rendiamo grazie a Dio. Che il Signore sia con voi.

      Elimina
  44. Buona giornata (roberto)
    X il dibattito su l'eucarestia.
    Le persone che in buona fede ricevono
    L'ostia sulla mano,dovrebbero sapere che lo fanno grazie a un INDULTO fatto da PAOLO VI (un po di tempo) e non una legge ,bolla papale, sinodo,o altro.
    Ma solo il silenzio assenso,in quanto l'attuale chiesa lo ricosce peccato indultato, non fanno una norma nuova in quanto l'ecclesiale sta in silenzio.
    Da ricordare miglia di ostie consacrate rubate e rivendute.
    A medjugorje non permettono l'ostia in mano dopo che e'stato reso pubblico che le pagavano I satanisti fino a 500 euro.
    Queste persone quando liberamente decidono di continuare.... nei messaggi la madonna dice:ci sono alcuni di voi che da fastidio che io scenda da voi x avvertirvi.... con chi c'e' la ?......
    La persona in croce al lato di gesu,
    Dice:ricordati di me quando sarai nel tuo regno;(lo ricosce re davanti a tutti I quali lo insultavano)
    Io anche se verro' insultato nel mio piccolo seguiro I messaggi e faro' la comunione spirituale.
    (Testimonianza) ho conosciuto p. Amorth, p. Fantini e altri sacerdoti esorcisti, ho partecipato a loro preghiere di liberazione collettive, preghiere di esorcismo singole.
    In comune avevano la recita del rosario alla santissima vergine,
    Adorazione eucaristica,
    Dicevano che in questo modo entravano in comunione spirituale e chiedevano grazie ,in base alla fede DIO corrisponde.
    Pertanto durante la consacrazione si puo chiedere (bassa voce o mentalmente) quello che si ritiene utile e in base alla propria fede si riceve.
    Sicuro di offendere l'animo di qualcuno CHIEDO PERDONO ma le cose vanno dette e dibattute.
    Ringrazio del tempo che mi dedicate GESU E' IL SIGNORE.

    RispondiElimina
  45. Non ho capito cosa devo fare.Ok per la comunione in bocca e non con le mani,ma dov'è che non è permesso?E poi tutt'e le volte che mi dato la comunione un diacono e non un prete ho fatto peccato?Che confusione sento dentro di me.

    RispondiElimina
  46. La nostra Madre è stata chiara nell ultimo messaggio.

    RispondiElimina
  47. Va bene per la Santa comunione in bocca,ma dove averla visto che non si può fare per via della pandemia.E poi tutt'e le volte che ho preso l'Ostia dalle mani di un uomo o donna autorizzati dal sacerdote ho fatto peccato? Ho una brutta confusione mentale.Non ho mai pensato di fare peccato nel prendere la Santa Comunione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stefy la comunione non deve essere toccata dalle mani e solo i sacerdoti consacrati possono toccarla.
      Gli apostoli di Gesù hanno preso la comunione in mano, ma erano direttamente consacrati da da Gesù.
      Per noi fedeli alla dottrina cristiana e alla parola di Gesù se prendiamo l'eucarestia in mano facciamo peccato , e un sacrilegio a Gesù.
      Gesù dice : o con me o senza di me

      Elimina
    2. Purtroppo nella mia parrocchia per molto.tempo è stato permesso

      ad una donna,denominata "ministro" dell'eucaristia"di dare la Comunione durante la Messa.

      Elimina
  48. La Madonna qui parla chiaro:

    https://gloria.tv/post/9r9ZzKQjKxQB1b9T43XA1nwuC

    RispondiElimina
  49. Il Signore Gesù è già tra noi. È venuto per purificarci e scacciare l'indole satanica da ognuno di noi. Dobbiamo avere fede, riuscire ad essere il più possibile simile a lui. Nessuna invidia, nessuna competizione, amore fratellanza condivisione, preghiera, eucarestia e con l'aiuto della Madonna vivremo in un mondo migliore fatto di cose semplici e pure. Le prove saranno tante e dure ma la fiducia in Dio ci renderà forti e capaci di sopportare. Il signore è tornato in carne ed ossa, come uomo, quando la sua opera sarà compiuta allora tornerà di nuovo come spirito e lo vedremo sulle nuvole. Grazie a Dio

    RispondiElimina
  50. Brava Gisella, tu dici sempre la verità e parli con franchezza, a scanso di equivoci, che ancora tutt'oggi molti non sanno come prendere la Santa Eucaristia se in mano o sulla lingua. Prego per voi (voi coniugi) e per il vostro ministero mariano profetico. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  51. Mateńko nasza Kochana dziękuję za oredzia nam dane.
    Bardzo się cieszę że możemy wielbić Ciebie jak i Twojego Syna Jezusa Chrystusa.
    Dziękuję że z Woli Bożej Pan Jezus jest Królem Polski.
    Królój nam o Chryste.
    Pozdrawiam wszystkich czytelników.
    Z Panem Blogiem.

    RispondiElimina
  52. La Mamma celeste parla chiaro e forte.
    Ieri ho parlato con il mio confessore che mi ha aiutata a fare discernimento:
    da oggi andrò alla Messa ,ma rifiuterò l'Eucarestia con guanti e mascherina,
    farò solo la Comunione spirituale.
    Preghiamo e mettiamo tutto nella Potenza di Dio: ha rovesciato i Potenti dai troni...sempre.
    Gesù è il Signore.

    RispondiElimina
  53. Ciao mi chiamo Claudia,io ho capito che la comunione si deve fare spirituale ma il mio problema e' un altro:e' giusto andare e prendera parte a queste messe sacrileghe che io non oso neanche piu' guardare alla televisione o ascoltare per radio Domenica e ' vicina Ringrazio chi mi vorra' rispondere

    RispondiElimina
  54. Vi chiedo di pregare per me lo Spirito Santo e la Vergine Maria perché più va avanti e e meno capisco.Grazie

    RispondiElimina
  55. *Dal Vangelo di Marco 16,16* : Chi crederà e sarà battezzato sarà salvo, ma chi non crederà sarà condannato. E questi saranno i segni che accompagneranno *quelli che credono*: nel mio nome scacceranno i demòni, parleranno lingue nuove, *prenderanno in mano i serpenti e, se berranno qualche veleno, non recherà loro danno*, imporranno le mani ai malati e questi guariranno.

    Allora , se la parola di Dio è vera ed è vita, se chi crede prende i veleni e non muore, tanto meno se prendo il corpo santo immacolato di nostro Signore non ne avrò danno. Ed allora perché mettete i guanti ? Avete paura di contaminarvi !!! Dove è finita la fede che smuove le montagne ?
    Meditiamo tutti !!!
    Togliamo i guanti e vedremo i miracoli.
    E ricordiamoci che dobbiamo prima di tutto salvare l'anima alle persone e poi il corpo se Dio vuole. Forza e coraggio illuminati dallo Spirito Santo !!!

    RispondiElimina
  56. Sono appena tornata dalla messa, ho chiesto al mio parroco che la mia coscienza mi diceva di non prendere la santa ostia in mano. Mi ha detto che stavo facendo del profanicismo, che il signore non bada a questo ma guarda quello che abbiamo nel cuore. Quindi ho peccato ho reso l ostia per la seconda volta con la mano. Mi è stata negata di prenderla in bocca il desiderio di ricevere Gesù è stato più forte vi chiedo di pregare per la mia anima mi sono macchiata di una colpa non mia sono rimasta in silenzio ho pregato e non riuscivo più a parlare
    Sono consapevole della mia azione e chiedo perdono al mio signore. Sarò costretta ad andare a fare la confessione da un altro sacerdote e non prenderò piu la santa ostia. Ti prego Gisella prega per me

    RispondiElimina
  57. Pregate anche per il mio sacerdote

    RispondiElimina
  58. Nostra Madre ci consigliò di usare un fazzoletto di lino,accostare la Santa Ostia alla bocca senza toccarla con le mani e poi usare sempre lo stesso.mi sembra la cosa migliore.

    RispondiElimina
  59. Buona giornata (roberto)
    Vedo nei commenti che molte persone ricordano Il FAZZOLETTO DI LINO ma non ricordano particolari di altri messaggi NON PROFANARE IL CORPO DI GESU CRISTO (chissa perche')
    Misteri della mente umana.
    Secondo me il celebrante con mascherina,guanti e disinfettante, ricorda un medico che fa l'autopsia non la consacrazione.
    Ma questi sacerdoti hanno dimenticato che hanno lo SPIRITO SANTO (misteri della mente umana)
    Chi e' onnipotente lo spirito santo ,il padre,il figlio..... o lucifero.
    Perche' se si deve mettere I guanti usa e getta x toccare l'eucarestia,e tutto il giorno si ha paura di un virus opera di satana (ricordare messaggi) la domanda viene spontanea.
    X me S.PAOLO ha detto ci sara un tempo, dove le persone ripiene di spirito santo diranno Gesu e'il signore saranno salve x l'eternita.
    Un battezzato e' tempio dello spirito santo,con la cresima lo conferma.
    Pero se liberamente si preferisce pensare al corpo oggi e non lo spirito domani che riavra il corpo risuscitato (ricordare il credo).....
    GESU E' IL SIGNORE

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gesù dice ancheMt 7:21 Non chiunque mi dice: Signore, Signore, entrerà nel regno dei cieli, ma colui che fa la volontà del Padre mio che è nei cieli.
      Gv 6:58 Questo è il pane disceso dal cielo, non come quello che mangiarono i padri vostri e morirono. Chi mangia questo pane vivrà in eterno».
      Gv 6:54 Chi mangia la mia carne e beve il mio sangue ha la vita eterna e io lo risusciterò nell'ultimo giorno.


      Gv 6:56 Chi mangia la mia carne e beve il mio sangue dimora in me e io in lui.

      Elimina
  60. Ciao Gisella sono felice che finalmente il 3 giugno si potrà recitare il Rosario al campo delle rose...almeno per chi risiede nel Lazio....

    RispondiElimina

  61. Gv 6:53 Gesù disse: «In verità, in verità vi dico: se non mangiate la carne del Figlio dell'uomo e non bevete il suo sangue, non avrete in voi la vita.

    RispondiElimina
  62. Vergine del Santo Rosario lo sai quanto siamo bisognosi,imperfetti e deboli.Mettici tutti sotto il tuo Santo Manto.Tutti nessuno escluso.Non ci lasciare.Amen

    RispondiElimina

  63. Chiedo preghiera per la mia famiglia: moglie, suoceri, genitori, cognata.
    Vorrei che tutti si riconciliassero, non accusassero o giudicassero. Mi manca l'amore e la pace in famiglia.
    Attualmente, è simile al messaggio del 23 maggio 2020.
    Grazie per questo sito Polonia, Opole.

    RispondiElimina
  64. prego di pregare che finisca al più presto questa pandemia

    RispondiElimina
  65. Oggi propongo una intenzione di preghiera. Preghiamo affinché Maria Santissima che mette i piedi sulla terra in tanti luoghi dia,come quì a Trevignano, un forte e chiaro messaggio a Medjugorje che è l'apparizione più conosciuta in tutto il mondo.
    Chiediamo al Padre celeste che conceda questa grazia a Maria Santissima per il bene della Chiesa tutta intera. Sempre secondo la volontà di Dio. Preghiamo .

    RispondiElimina
  66. Buona giornata (roberto)
    FINALMENTE........
    si passa dalle parole ai fatti.
    Sara' il caso di cominciare a fare (ognuno)un approfondito e meditato esame di coscienza.
    Riconoscersi "peccatori"e cominciare a chiedere perdono a GESU CRISTO.
    Nell'avvertimento potremo confessarci davanti al figlio di DIO.
    Se saremo sinceri e umili avremo la rimissione (non assoluzione) dei peccati; in quanto il rosso fuoco del cielo e il sacratissimo sangue di GESU.
    dopo si potra vedere a occhio nudo:
    Chi e'discepolo di Gesu,e chi e'discepolo dell'anticristo.
    Pregare,pregare,pregare,x ringraziare di questo dono infinito.
    GESU E' IL SIGNORE

    RispondiElimina
  67. Credo sia il momento di andare di nuovo al confessionale.E vero che abbiamo avuto l'indulgenza ma non basta io credo.Ora a trovarlo un bravo confessore.Che Maria Santissima mi faccia questa grazia per incontrare Gesù non dico senza macchia, è impossibile questo,ma perlomeno più alleggeriti.Pregate pure per me.Grazie.

    RispondiElimina
  68. Ave Maria. Vorrei sapere Gisella se l’estasi sarà per tutti o soltanto per gli eletti?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buona sera Alessia,l' avvertimento sarà per tutta l'umanità, compres i bambini dai 7 anni in su. Lo spiega bene anche la Madonna a Jacarei in Brasile.https://www.jacarei-medjugorjebrasiliana.net/2020_2_trimestre.html Che Dio ci illumini e che la nostra conversione avvenga prima dell' avvertimento. Santa preghiera a tutti. Antonella

      Elimina
    2. It's for all of God's children. God Bless Anthony

      Elimina
  69. In questo periodo abbiamo bisogno di messaggi come quelli che la Madre Celeste ci fa avere per mezzo tuo, prego ogni giorno affinché la verità venga alla luce. Grazie

    RispondiElimina
  70. Spero di essere con voi il giorno 3 giugno... Grazie MAMMA CELESTE che ci Guidi con amore e tanta dolcezza

    RispondiElimina