MESSAGGI NOVEMBRE 2018
















Trevignano Romano 3 novembre 2018
Amati figli miei, grazie per aver ascoltato la mia chiamata nel vostro cuore. Figli amati, vi esorto a vivere la chiesa, siate sempre vicini al Tabernacolo,  dove Gesù è vivo è presente, cibatevi spesso dell'Eucarestia, vivete i miei messaggi e il Santo Rosario tutti i giorni. I tempi che verranno saranno molto tristi, ma io vi chiedo di non temere mai. La salvezza delle vostre anime è solo l'amore per Dio e i suoi comandamenti, ascoltate la parola di Dio tutti i giorni e ricordate figli miei che l'insieme di tutte le religioni non portano a nessuna salvezza, ma solo ad una grande confusione ed eresia, la parola di Dio è Una e lo sarà per sempre. Ora, vi Benedico nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo, amen”.




Trevignano Romano 6 novembre 2018
Cara figlia, devi dire a tutti di guardare cosa sta accadendo nel mondo, ormai è tutto nella rovina, esondazioni, frane, piogge torrenziali, grandinate, ciò che avevo detto si sta verificando. Amata mia, quando chiedo di convertirsi in fretta, intendo ADESSO, l'umanità non può permettersi di perdere ancora tempo nelle cose futili mentre si è giunti alla vera purificazione, anche l'economia dei vari paesi sarà pesantemente distrutta. Piccola mia, sii forte, non aver paura di dire la verità, solo così molti capiranno. E’ breve il tempo che vi separa dal Salvatore, ormai il cielo è la terra si sono uniti, solo tornando a Dio ci potrà essere la salvezza. La mia benedizione scende su di voi e su sulla vostra casa, nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo, amen”.



Trevignano Romano 10 novembre 2018
Amati figli, grazie per aver risposto alla mia chiamata nel vostro cuore. Figli miei, spesso vi chiedete cosa accadrà durante l’Avvertimento, ora vi dirò cosa succederà; tutto si fermerà e tutti verrete messi in stato di estasi, durante tutto ciò vedrete passare i peccati commessi nella vita, questo servirà a rendervi conto della sofferenza e cercherete e troverete Dio. Amati miei, pregate per l'America perché presto qualcosa di grande investirà questa nazione a me cara e coinvolgerà tutto il mondo, quindi vi chiedo di non perdere tempo, la conversione è importante per prepararvi all'incontro con Gesù, fatelo adesso perché voi avete solo conosciuto l'amore di Dio e la Misericordia, ma sperate di non vedere mai la sua giustizia. Figli cari,  non abbiate paura, qualunque cosa accadrà ricordate che vi sarò sempre accanto. Ora vi dò la mia benedizione materna nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo, amen”.



Trevignano Romano 13 novembre 2018
Figli amati, grazie per aver risposto alla mia chiamata nel vostro cuore. Adorati miei, in questo periodo, molti si faranno un esame di coscienza perché lo Spirito Santo entrerà in tanti dei miei figli. Ciò che sentirete sarà una grande forza, pace, unione tra fratelli e coraggio. Piccoli miei, io sono accanto a voi e lo sarò sempre, mi cercherete come madre, così come bambini che hanno bisogno della propria mamma,  sentirete il desiderio di farvi seguire da me. Non vi allontanate mai dall’amore di Dio e dalla sua parola, aprite i vostri cuori e Lui entrerà come una tempesta d'amore e capirete che nulla è senza Dio, dovrete fare di tutto per portare i vostri fratelli a Lui e avere la certezza della vita eterna. Ora benedico voi, gli ammalati presenti e gli oggetti sacri che indossate, nel nome del Padre, del Figlio dello Spirito Santo, amen”.




Trevignano Romano 17 novembre 2018
Cari figli, grazie per aver risposto alla mia chiamata nel vostro cuore. Figli miei, pregate per la mia Santa Chiesa, vogliono modernizzare ciò che Dio ha lasciato scritto. Figli, il volere degli uomini in questo momento non è il volere di Dio. Cari miei piccoli, siete il mio esercito, siate luce per tutti i fratelli, affinché possono aprire i loro cuori. Ora, vi chiedo inginocchiavi nella preghiera per poter  lodare Dio e godere della sua gloria. Amate la Santissima Trinità. Presto, un forte terremoto colpirà l'Italia, si susseguiranno le catastrofi naturali, la caparbietà dei potenti del mondo stanno causando tanti morti innocenti. Pregate, pregate, pregate, vi chiedo di accendere presto le candele benedette, pregate per la Russia e per l'America. Ora, vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo, amen”.



Trevignano Romano 22 novembre 2018
Cari figli miei, grazie per essere qui nella preghiera, questo è ciò che vorrei vedere nelle famiglie, quanta gioia date al mio cuore! Amati miei, siate sempre uniti, avrete bisogno l'uno dell'altro, confessatevi se provate sentimenti negativi nei confronti di altri fratelli, purificatevi perché il tempo è vicino e cosi sarete pronti. La Chiesa sarà attaccata, le tempeste solari sono in aumento,  minacciando la tecnologia, quindi,  pregate, pregate, pregate, siate sempre al cospetto di mio Figlio. La benedizione scende su di voi, nel nome della Santissima Trinità , Padre, Figlio e Spirito Santo, amen”.



Trevignano Romano 24 novembre 2018
Amati figli, grazie per avere ascoltato la mia chiamata dal vostro cuore. Figli, conosco le vostre difficoltà, le vostre ansie e la vostra vita, accogliete le grazie che in questo momento cadranno su di voi. Figli miei, nutritevi della Parola di mio Figlio, siate buoni e onesti con il prossimo. Cari figlioli miei, io come Madre, soffro nel vedere quanti pregano e poi si comportano con orgoglio e superbia, imparate da ciò che ha detto Gesù. Figli miei, mio Figlio ha bisogno delle vostre preghiere, ma voi avrete sempre più bisogno di Lui. Ora, vi benedico nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo, amen”.




Trevignano Romano 27 novembre 2018
Adorati miei, figli cari, grazie per essere qui in ginocchio nella preghiera. Adorati figli, tutti si chiedono spesso quale sarà il giorno dell'arrivo di mio Figlio, ma perché lo chiedete se neanche riconoscete i segni dei tempi? Figli, quando pregate il Rosario meditatelo sempre, la preghiera del Rosario senza le meditazioni e di fretta non è valida. Figli miei, quanto sanguina il mio cuore immacolato, quando vedo i pastori della Chiesa nel peccato! Pregate per i miei sacerdoti. Pregate per la Russia. Ora, vi dò la mia benedizione materna, nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo, amen”.