MESSAGGI OTTOBRE 2018
















Trevignano Romano 3 ottobre 2018
Cari figli, grazie per aver risposto alla mia chiamata nel vostro cuore. Figlia amata dal cielo, ora devi dire perfettamente ciò che io ti dico: Cardinali e Vescovi, smettete di camminare a testa alta, mentre la Chiesa va in rovina, teologi a me cari, non avventuratevi a cambiare ciò che Gesù ha lasciato scritto, le sue parole vivranno per sempre perché Lui è la via, la verità e la vita, pastori non restate ancorati nell’obbedienza, ma combattete chi vuole aggiungere amore per Satana, non intrigatevi con la massoneria, ma siate a servizio delle anime dei fedeli. Amati miei, presto mio Figlio tornerà ancora una volta, per liberarvi dai vostri peccati. Cosa attendete ancora per convertirvi, volete ancora segni? Invece, io vi chiedo la conversione e la preghiera, prima che il fuoco scenda dal cielo. Pregate per l'Italia, per l'America e per la Sicilia. Vi amo perché voi siete i miei figli. Oggi, Grazie e Benedizioni scenderanno su di voi. Ora, vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo, Amen”.



Trevignano Romano 6 ottobre 2018
Amati figli, grazie per aver risposto alla mia chiamata nel vostro cuore, che gioia vedervi qui, in tanti, riuniti nella preghiera! Sono felice, perché, chi ha aperto il cuore a mio Figlio, ha visto le meraviglie di Dio. Figli amati, non abbiate mai paura, i figli di Dio sono già segnati e nessuno verrà toccato in questo tempo di persecuzione. Annunciate la buona novella, perché questo mondo, presto, tornerà nella pace grazie all'Amore che solo Gesù Salvatore potrà portare. Siate sereni, Io vi proteggerò sempre, ma tenetevi pronti con le lampade accese,   perché tutto sta precipitando. Convertitevi figli amati, il tempo è finito. Ora portate la mia benedizione e la pace nelle vostre case, vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo, Amen”.



Trevignano Romano 9 ottobre 2018
Amati figli, grazie per essere qui nella preghiera e per aver ascoltato la mia chiamata nel vostro cuore. Figli cari, chiedete sempre, non smettete mai neanche un attimo di chiedere il dono della vera fede, invocate sempre lo Spirito Santo, affinché possa plasmarvi, così come vuole Gesù. Testimoniate la vostra Fede, siate coraggiosi . Questo è tempo di Grazie che verranno elargite con amore e che solo una mamma può fare. Voi siete i miei guerrieri di Luce sulla terra, le cose terribili che vi attendono non dovranno mai farvi paura, perché noi saremo sempre al vostro fianco. Ora vi benedico nel nome del Padre del Figlio dello Spirito Santo, Amen".




SIATE TESTIMONI



Trevignano Romano 13 ottobre 2018
Cari fratelli, grazie per essere qui nella preghiera. Voi siete il mio popolo Benedetto, vi ricordo, che in questo periodo dovrete aiutare i miei figli perseguitati, la persecuzione è oggi più di ieri. Fratelli miei cari, non abbiate mai paura di divulgare i messaggi dati del cielo,  servono per prepararvi a tutto ciò che avverrà presto. Io non sarò più presente nella Chiesa, preparatevi a riunirvi nelle case per pregare, così come mia mamma vi aveva predetto. Il protestantesimo ha inizio e mia Madre non è più la benvenuta tra il popolo della chiesa, ma voi fratelli che l’amate e che raccogliete le sue lacrime e credete nel suo grande dolore,  fatevi prendere per mano per essere accompagnati verso la Santità. Amate sempre la Santissima Trinità e vi benedico tutti uno per uno nel nome del Padre nel mio nome e dello Spirito Santo, Amen”.
                                      Il vostro Gesù



Trevignano Romano 16 ottobre 2018
Figli miei, grazie per le vostre preghiere. Chiedo ai miei amati figli di non aver paura per i giorni che verranno. Amati miei, i cieli si sono aperti, desidero che tutti i miei figli stiano tranquilli, perché la mia Chiesa non morirà mai. Ora, tutto verrà dissacrato, ma voi seguite la mia vera Chiesa, Io vi sarò sempre vicina. Figli, non abbiate alcun timore, io vostra Madre vi amo. Ora, vi dò la mia santa benedizione nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo, Amen”.


Trevignano Romano 23 ottobre 2018
Figli amati, grazie per aver ascoltato la mia chiamata nel vostro cuore. Adorati miei, desidero che siate sempre uniti perché presto ci sarà un momento dove avrete bisogno l'uno dell'altro. Figli miei, presto accadrà ciò che ho sempre detto, osservate i segni del cielo, la terra si muoverà sempre più forte, i mari si agiteranno sempre di più e i vulcani sono pronti ad eruzioni più pesanti. Quando sarete presi, tutti i demoni saranno sulla terra, ma non abbiate paura, amatevi come fratelli, la notte gelida sta per arrivare. Figli, vi chiedo la pace , la pace è ciò che vi renderà sempre più unici. Io vi amo tanto, il mondo e la chiesa subiranno una grande prova, ma il male non prevarrà. Ora, vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo, Amen”.




Trevignano Romano 27 ottobre 2018
Cari figli, grazie per aver risposto alla mia chiamata nel vostro cuore. Figli miei, vi chiedo di discernere sempre, per capire chi dice di parlare nel nome mio, sono tanti che si faranno avanti dicendo di essere inviati dal Padre, ma non saranno esseri di luce, ma esseri di tenebre. Figli miei, pregate per la mia Santa Chiesa, perché presto sentirete, proprio da coloro che lo hanno negato fino ad oggi, che l'Apostasia è in atto. Figli miei, pregate, pregate, pregate affinché non soffrirete durante l'Avvertimento. Pace figli miei, la pace scenderà su di voi e sulle vostre famiglie, oggi scenderanno delle Grazie. E ora, vi benedico nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo, Amen”.



Trevignano Romano 30 ottobre 2018
Cari figli amati, grazie per aver risposto alla mia chiamata nel vostro cuore. Figli miei, vi supplico di aprire i vostri cuori, convertitevi in fretta, non c'è più tempo. Pregate per i Vescovi, Cardinali e Sacerdoti, alcuni di loro hanno detto sì alle tenebre e a causa di ciò, metteranno in pericolo bambini e giovani. Vi prego figli, fatevi trovare pronti con le lampade accese, non abbiate mai paura. Vi chiedo di consacrare voi e le vostre famiglie al mio cuore immacolato e al cuore di Gesù, questa sarà la vostra protezione e lasciatevi ungere del suo Preziosissimo Sangue. Ora, vi dò la mia benedizione materna, nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo, Amen”.